SAFETY MANAGEMENT

GAE trova la sua forza nella trasversalità e nella multidisciplinarietà del suo approccio ingegneristico.
Ecco quello che per GAE Engineering è il settore Safety Management.

Nell’ambito del Safety Management, strategie di governo e modelli organizzativi, volti all’individuazione e al mantenimento dei più elevati standard health&safety e sicurezza antincendio, caratterizzano l’attività di GAE Engineering. Con il supporto di tecnologie d’avanguardia, in linea con le best practices internazionali, la struttura in campo monitora la gestione dei rischi in relazione alle differenti lavorazioni e servizi, applicando le correlate misure compensative e coordinando il sistema di gestione dell’emergenza.

L’esperienza e il valore di GAE Engineering nell’ambito della Safety unite a quelle di BFORMS nell’ambito del Management dei servizi ha portato le due società di ingegneria a sviluppare un unico approccio distintivo nel contesto del modello BSafe.
Il modello di management BSafe è la risposta qualificata ai requisiti richiesti per i nuovi servizi di Safety Management per edifici complessi e aree urbaneed è stato sviluppato grazie alle sinergie di integrazione maturate negli anni. Il modello valorizza, infatti, le competenze distintive di BForms, nell’ambito manageriale attraverso continue ricerche, sperimentazioni e sistemi informatizzati tesi alla modernizzazione dei tradizionali processi caratterizzanti il mondo immobiliare, e la competenza visionaria nei settori dell’antincendio e della sicurezza espressa dall’ing. Giuseppe Gaspare Amaro e da GAE Engineering.
BSafe, modello di Safety Management applicato al New City District, Porta Nuova Garibaldi in Milano, si è aggiudicato il British International Safety Award (ISA) sia nel 2016 che nel 2017. Il British Safety Council, l’istituzione governativa anglosassone che indice annualmente gli International Safety Awards, ha conferito il riconoscimento, tramite una giuria di esperti incaricati, confermandolo best practice applicata e finalizzata all’innovazione e alla modernizzazione dei processi.
Il livello di complessità rappresentato dal sito, nel pieno centro di Milano, ha portato alla definizione di uno straordinario sistema di gestione e coordinamento della sicurezza. Lo stesso modello è stato implementato per singoli interventi con particolari requisiti sia a Milano al Prada Foundation che a Torino per il grattacielo di Intesa San Paolo e per il PalaAlpitour, la più capiente struttura sportiva coperta d’Italia. In allegato un articolo illustrativo dell’assegnazione del premio e del sistema.

L’attività di Event Safety Management, attraverso l’utilizzo di strumenti di gestione avanzati, definisce i livelli di rischio e le correlate azioni da intraprendere in situazioni ordinarie e in caso di emergenza per eventi privati e manifestazioni di pubblico spettacolo. A partire dal Safety Assessment il servizio viene progettato e declinato per consentire l’ottenimento delle autorizzazioni, il monitoraggio dei livelli di sicurezza attesi in relazione alle attività di allestimento e la gestione dell’emergenza in campo.