Prestazioni:
Cliente: Comune di Roma
Localizzazione: Roma, Italia.
Dati dimensionali: Area intervento 125 ettari – capienza 60,000 persone
Cronologia: 2015: progetto – in corso
Importo: € 400.000.000,00
Progetto Architettonico: Dan Meis

Stadio della Roma Tor di Valle

Il progetto del Nuovo stadio della Roma si inserisce all’interno di un più vasto e complesso piano di sviluppo della località «Tori di Valle». L’architettura del nuovo stadio rende omaggio alla ricca storia di Roma, abbracciando allo stesso tempo gli innovativi design ed estetica italiani, conosciuti in tutto il mondo. Con lo scopo di evocare uno dei simboli più amati e rappresentativi di Roma, il Colosseo, il progetto comprende uno stadio ultramoderno in acciaio e vetro avvolto da un trasparente di pietra. Questo schermo di pietra fluttuante di 21 metri di altezza avvolge lo stadio in un’interpretazione dinamica e contemporanea degli archi di pietra della famosa arena. I posti a sedere si svilupperanno al di sotto di una copertura ultra-resistente in vetro traslucido, per proteggere i tifosi dalle intemperie. Il nuovo stadio è stato disegnato secondo una vision innovativa ed internazionale di uno spazio destinato all’intrattenimento sia calcistico sia per altri tipi di eventi [manifestazioni sportive – concerti]. Una particolarità del progetto è definita dalla strada che, al livello 0,00, perimetra lo stadio. Si tratta di un vero e proprio tunnel di lunghezza pari a 800 m. che consente l’accesso sia ai VIP sia alle squadre all’interno degli spazi di competenza. Il nuovo stadio potrà accogliere fino a 52500 persone sedute (espandibile a 60000). Lo Stadio della Roma è specificamente progettato per garantire agli appassionati un’esperienza unica nei giorni delle partite. La vicinanza degli spalti al terreno di gioco e l’ottima visibilità derivante consentirà di garantire agli appassionati un’esperienza intensa e dinamica, con pochi eguali nel mondo del calcio, grazie all’ottima visuale offerta da ogni singolo posto a sedere.

Prestazioni

Nell’ambito dell’intervento ha assunto e svolto le seguenti responsabilità e attività:

  • Coordinatore della Sicurezza in fase di Progettazione
  • Progetto Prevenzione Incendi
  • SCIA Antincendio